Cosa vedere in Trentino Alto Adige in soli 3 giorni: itinerario di viaggio.

Durante questo viaggio in Trentino Alto Adige mi sono innamorata!Si..mi sono innamorata della natura, dei paesaggi, delle architetture storiche che caratterizzano questa regione.

Ci ritornerei?

Assolutamente si, quello che ho visto è solo una minima parte delle bellezze presenti in questo territorio e soprattutto voglio raggiungere a tutti i costi le Tre Cime di Lavaredo!

Questo è l’itinerario che ho ideato per il mio viaggio tenendo conto che avevo a disposizione 3 giorni pieni ed una mattinata.

Come sempre nei prossimi articoli vi racconterò nei minimi dettagli la mia avventura.

GIORNO 1: 

TRENTO

  • Cattedrale di San Virgilio
  • Piazza Duomo e Fontana del Nettuno
  • Torre civica e Palazzo pretorio
  • Case Cazuffi-Rella con i loro affreschi murari
  • Casa Balduini
  • Mura di piazza Fiera
  • Museo Castello del Buonconsiglio
  • Palazzo delle Albere
  • Muse

MERANO

  • Passeggiata Lungo il Passirio
  • Kurhaus
  • Passeggiata Inverno ed Estate
  • Steinerner Steg- Ponte Romano
  • Porta Passiria
  • Parrocchia San Nicolò
  • Via dei Portici
  • Castello Principesco
  • Castel Trauttmansdorff

GIORNO 2: 

LAGO DI BRAIES

QUI POTETE TROVARE IL RACCONTO DETTAGLIATO:
Esplorando il Lago di Braies…

BRESSANONE

  • Piazza palazzo vescovile
  • Chiostro
  • Piazza Duomo e Duomo di Bressanone
  • Torre Bianca

GIORNO 3: 

CASCATE DI STANGHE

QUI POTETE TROVARE IL RACCONTO DETTAGLIATO:
Una giornata avventurosa nella Gola di Stanghe

VIPITENO

  • Torre delle dodici
  • Municipio
  • Passeggiata per il centro storico

GIORNO 4: 

BOLZANO

  • Piazza Walther
  • Duomo di Bolzano
  • Piazza del Grano
  • Casa della pesa
  • Via dei Portici e Palazz Mercantile
  • Piazza del Municipio
  • Convento dei francescani

 

INFORMAZIONI UTILI:

Come siamo arrivati:

  • Siamo partiti da Milano in auto quindi tutti gli spostamenti li abbiamo fatti in auto aiutati dal navigatore.

Dove abbiamo dormito:

  • Ci siamo messi in viaggio di venerdì verso le 17:00 quindi la prima notte abbiamo sostato a Trento presso B&B Trento, veramente ottimo qualità prezzo, pulito e la proprietaria molto disponibile a attenta alle nostre necessità.
  • Per il resto del viaggio avviamo scelto come punto base il piccolo paesino Lazfons dove abbiamo prenotato l’hotel Gasthaus zum Weissen Kreuz. Anche in questo hotel ci siamo trovati bene, ottimo rapporto qualità/prezzo, personale gentilissimo (l’hotel è a conduzione familiare). Per Natale ci hanno inviato una lettera di Auguri! Abbiamo apprezzato tantissimo il gesto!!

Dove abbiamo mangiato:

  • Gassl Braeu a Chiusa, cittadina nel cuore della Vall d’Isarco. Localino veramente grazioso.
  • Gasthaus weisses Kreuz nel ristorante all’interno dell’hotel in cui abbiamo soggiornato, Lazfons frazione di Chiusa.
  • Gasthof Jaufensteg Piccolo cafè-ristorantino a conduzione familiare che abbiamo trovato appena finito il percorso lungo le Cascate di Stanghe.

 

QUI POTETE TROVARE L’ARTICOLO SUI PIATTI TIPICI CHE ABBIAMO PROVATO:
I piatti tipici dell’ Alto Adige: la nostra esperienza!

 

Dove parcheggiare:

  • TRENTO: Parcheggio piazzale Sanseverino-P7, parcheggio a disco orario (max. 2h) a pochi minuti dal centro. Elenco di tutti i parcheggi in città.
  • MERANO: Parcheggio gratuito Piazzale Prander, ingresso da Via Mainardo.
  • LAGO DI BRAIES: 3 parcheggi a pagamento nei pressi del lago, costo circa 5€ tutto il giorno. Vi consiglio di arrivare molto presto.
  • BRESSANONE: Parking Brixen,via Dante, parcheggio a pagamento aperto 24h/24h ed a circa 5 minti a piedi dal centro.
  • VIPITENO: parcheggio gratuito in via Brennero, distante circa 10 minuti a piedi dal centro storico.

 

Lasciaci un commento oppure se ti va seguici su Facebook, Instagram o Twitter per non perdere le nostre avventure!

A presto.

 

Lascia un commento!