L’Albania a tavola- Guzhina Shqiptare

“La dieta qui è proibita”

Una frase che ho sentito ripetere spesso dai miei amici albanesi durante il  soggiorno nel paese delle aquile!

L’Albania, terra fertile e dedita all’allevamento e all’agricoltura ha un’alimentazione molto ricca che risente dell’influenza di molti popoli.

Parte integrante del pasto albanese sono sicuramente i latticini, tra cui lo yogurt (Kos) e lo Djathi bardh, simile alla feta greca che ho avuto la fortuna di gustare in molti pranzi.

Contrariamente all’ Italia, il cui piatto principale è la pasta, in Albania primi e secondi piatti sono sostituiti da un piatto unico, solitamente a base di riso Pilaf, accompagnato dalla carne,in particolare vitello, maiale, agnello e in misura minore il pollo.

7

Altro piatto tipico a base di carne, gustoso e nutriente prevede le qofte, polpette di forma più allungata rispetto a quelle comunemente note e più simili a piccoli hamburger con un impasto a base di agnello e vitello e con l’aggiunta di spezie e formaggio, il tutto accompagnato da verdure, olive e insalata.

3

20171004_212126

Ma ecco ciò che difficilmente dimenticherò di questa terra così generosa e accogliente.

Tra i piatti tipici regna indiscusso il Byrek, un impasto di pasta sfoglia sottilissima ripieno in diversi e numerosi modi: spinaci e formaggio, carne, ricotta salate, formaggio, cipolla e porri, zucchine….c’è l’imbarazzo della scelta!

Di solito il byrek si consuma a metà mattinata (per chi sceglie la colazione salata) per spezzare la fame o nei pasti principali.

1

Vi siete chiesti come concludere in bellezza questo pasto?
Beh, gli albanesi non si fanno mancare proprio nulla.
Dulcis in fundo, uno dei dolci più noti è il trilece, originario dell’America Latina ma entrato nella cucina albanese come uno dei piatti tipici.

Anche in tal caso, non abbiamo a che fare con qualcosa di propriamente light: questo dolce ricoperto di caramello è preparato con tre diversi tipi di latte!

5

Ed infine, se avete provato tutte queste delizie per il palato e siete delle buone forchette come la sottoscritta, non vi resta che un buon digestivo: il raki, una grappa con un tasso alcolico molto alto, bevuto dagli albanesi ad ogni ora del giorno, tra una partita di scacchi e domino nei bar.

8

Non ci resta quindi che salutarvi dicendovi…Gezuar!

A Presto!

Lascia un commento!