“Tutti i grandi sono stati piccoli ma pochi di essi se ne ricordano”

L’ estate 2016, oltre a tuffi e mattinate assolate trascorse in riva al mare,ci  ha lasciato anche una piacevole scoperta,di quelle che suscitano stupore e ti portano in un’altra dimensione. Nello specifico,la 3a dimensione, quella con cui l’artista salentina Tina Marzo, classe 1974, laureata presso l’Accademia delle Belle Arti, gioca nelle sue meravigliose opere.

La prima mostra che abbiamo visitato dal titolo “L’arte che fa concorrenza alla realtà” si è tenuta  presso il Palazzo De Marco a Maglie, vicino Lecce. 

Continua la lettura di ““Tutti i grandi sono stati piccoli ma pochi di essi se ne ricordano””

Olanda: arredo urbano e riciclo creativo.

L’Olanda è la patria della creatività, alcuni designer di fama mondiale vengono proprio da qui e devo ammettere che quest’estro creativo si nota anche passeggiando tranquillamente tra le stradine delle città.

Sono rimasta molto colpita soprattutto dall’arredo urbano costituito non solo da i classici oggetti prodotti in serie ma anche da elementi di uso comune non più utilizzati ai quali è stata data una nuova vita e dignità.

Questo riciclo creativo da un lato aiuta a diminuire la quantità dei rifiuti destinati alle discariche e dall’altro permette anche di creare oggetti unici e originali che rendono più accoglienti ed interessanti le città.

Continua la lettura di “Olanda: arredo urbano e riciclo creativo.”

Pillole D’Architettura: le finestre provenzali

In tutte le culture del mondo porte e finestre hanno sempre rappresentato il biglietto da visita di un’abitazione. Con i romani comparvero i primi tamponamenti in vetro ma fu’ durante il Rinascimento che la finestra inizio ad evolversi assumendo forme particolari e di grande bellezza. Ancora oggi, camminando nei centri storici di molte città italiane possiamo riconoscere bifore, trifore, quadrifore ed ancora finestre strombate oppure sormontate da cornici semplici o molto elaborate. Il mondo arabo invece ci ha donato la persiana ossia una sorta di imposta che permette di schermare l’interno dell’abitazione dalla luce, dal vento e dalla pioggia.

Durante il mio viaggio in Provenza ho notato che proprio le persiane hanno un ruolo significativo nel definire lo stile architettonico del posto. Queste sono quasi tutte in legno e colorate con tonalità  pastello.

Eccone alcuni bellissimi esempi:

Continua la lettura di “Pillole D’Architettura: le finestre provenzali”